TIM Green

Un insieme di iniziative per migliorare l’efficienza ambientale dei nostri prodotti, dall’utilizzo di materiali sostenibili alla riduzione dei consumi energetici. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Telecom Italia e Comune di Pesaro insieme per Telepolis 2000 - ''La città che diffonde tecnologie''

07/03/2000 - 11:01

Telecom Italia e il Comune di Pesaro hanno siglato un protocollo d´intesa per lo sviluppo di un sistema per l´erogazione di servizi pubblici e privati attraverso il Web.

Il progetto TELEPOLIS 2000, che segue la diffusione dell´accesso gratuito a Internet e la sperimentazione della larga banda e della firma digitale nell´area di Pesaro, prevede la costituzione di un unico punto di connessione alla rete per semplificare il collegamento al sistema dei servizi pubblici e di alcune aree di servizi privati.

E-Government, questo il nome del nuovo sportello virtuale, consentirà di consultare, direttamente da casa, dall´ufficio e dalle postazioni pubbliche, i procedimenti e gli atti amministrativi, nonché i servizi offerti da imprese private. Grazie inoltre a una smart-card, da aggiornare gradualmente e alla diffusione di Internet Corner, terminali WebPhone, personal computer eWeb-TV, si favorirà lo sviluppo del commercio elettronico e delle attività collaterali di aziende, associazioni, Enti e professionisti che prenderanno parte al progetto.

Telecom Italia e il Comune di Pesaro rafforzano, in tal modo, la loro partnership tecnologica, migliorando i processi di comunicazione rivolti a istituzioni, associazioni e cittadini, garantendone l´efficienza, la trasparenza e l´economicità.