Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Telecom Italia riduce del 25% l’ammontare complessivo delle linee di credito sindacate. Rinnovata soltanto la principale linea di credito a conferma degli obiettivi di riduzione del debito

08/08/2002 - 12:00

Telecom Italia comunica che, dei complessivi 10 miliardi di euro di linee di credito sindacate, con scadenza 2002, ha deciso di rinnovare, nell’ambito di apposita facility bancaria, soltanto la linea di credito principale per 7,5 miliardi di euro, segnando così una diminuzione del 25% degli affidamenti bancari e confermando gli obiettivi di riduzione del debito.

La linea di credito prevede due diverse scadenze: una a 3 anni per una quota di 1,5 miliardi di euro, la seconda, relativa alla parte restante, a 364 giorni.

HSBC, JP Morgan e Mediobanca hanno svolto il ruolo di Joint Lead Arrangers del prestito.