Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

Telecom Italia annuncia falsa lettera ai dipendente firmata Bernabè


25/04/2010 - 16:59

Telecom Italia comunica che nelle ultime ore è stata inviata via mail a molti dipendenti del Gruppo una falsa lettera a firma dell'amministratore delegato Franco Bernabè.

Telecom Italia diffida chiunque dovesse venire in possesso di tale falsa comunicazione dal diffonderla ulteriormente e o dal darne pubblicazione in qualsiasi forma.

L'azienda, nel ribadire che si tratta con ogni evidenza di un falso, perseguirà legalmente gli ignoti autori di tale reato in tutte le sedi competenti, così come chi dovesse darne ulteriore visibilità.

Roma
, 25 aprile 2010

In relazione a dichiarazioni apparse su alcune agenzie di stampa in seguito ad un incontro tenuto oggi con le rappresentanze sindacali dall’Amministratore Delegato Franco Bernabé, Telecom Italia smentisce fermamente che nel corso dell’incontro sia stato fatto alcun riferimento da parte dello stesso Amministratore Delegato alla politica dei dividendi, ad aumenti di capitale o alla sostenibilità del debito.


15 febbraio 2008

In relazione a dichiarazioni apparse su alcune agenzie di stampa in seguito ad un incontro tenuto oggi con le rappresentanze sindacali dall’Amministratore Delegato Franco Bernabé, Telecom Italia smentisce fermamente che nel corso dell’incontro sia stato fatto alcun riferimento da parte dello stesso Amministratore Delegato alla politica dei dividendi, ad aumenti di capitale o alla sostenibilità del debito.


15 febbraio 2008

In relazione a dichiarazioni apparse su alcune agenzie di stampa in seguito ad un incontro tenuto oggi con le rappresentanze sindacali dall’Amministratore Delegato Franco Bernabé, Telecom Italia smentisce fermamente che nel corso dell’incontro sia stato fatto alcun riferimento da parte dello stesso Amministratore Delegato alla politica dei dividendi, ad aumenti di capitale o alla sostenibilità del debito.


15 febbraio 2008