Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Telecom Italia S.p.A.: conversione obbligatoria alla scadenza del prestito“€1,300,000,000 6.125 per cent. guaranteed subordinated mandatory convertible bonds due 2016”

11/11/2016 - 18:21

In relazione alla conversione obbligatoria alla scadenza del Prestito “€1,300,000,000 6.125 per cent. Guaranteed Subordinated Mandatory Convertible Bonds due 2016”, ISIN XS0994433240 e XS0994794005, (il “Prestito”) emesso da Telecom Italia Finance S.A. (TI Finance) e garantito da Telecom Italia S.p.A. (Telecom Italia), Telecom Italia e TI Finance comunicano che in data 15 novembre 2016 (la “Data di Consegna”) i Bond in circolazione del Prestito saranno convertiti sulla base del rapporto di conversione definitivo (Relevant Conversion Ratio) pari a 131.018,75372 in numero 1.702.850.712 nuove azioni ordinarie Telecom Italia (le “Nuove Azioni”), rappresentative di circa l’11,2% del capitale sociale ordinario della Società, l’8% su base fully diluted.

Sulla base dei termini e condizioni del Prestito (le “Condizioni”), alla Data di Consegna TI Finance farà in modo che siano attribuite:

  • 1.697.347.925 Nuove Azioni ai possessori di Bonds che hanno consegnato la comunicazione di conversione richiesta, secondo le Condizioni;
  • 5.502.787  Nuove Azioni alla Relevant Person (come definita di seguito) in relazione ai Bonds per i quali non sia stata consegnata la comunicazione di conversione.

Per i Bond rispetto ai quali non sia stata consegnata la comunicazione di conversione, come previsto dalle Condizioni, TI Finance ha nominato BNP PARIBAS in qualità di Relevant Person e Conv-Ex Advisors Limited in qualità di consulente finanziario ai fini della vendita delle Nuove Azioni attribuite alla Relevant Person. Il ricavato netto della vendita di tali Nuove Azioni sarà trasferito, come previsto dalle Condizioni, al Trustee o al soggetto indicato dal Trustee e da questi detenuto in deposito fiduciario per essere trasferito ai possessori dei Bonds ai sensi delle Condizioni.

 

Milano/Lussemburgo, 11 novembre 2016.

Allegati

Comunicato Stampa (192 KB)

196 KB