Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Inaugurata la fase finale della Junior TIM Cup

Lo Stadio Olimpico di Roma ha ospitato i sorteggi e il giuramento dei capitani delle 16 squadre finaliste

24/05/2013 - 17:30

Lo Stadio Olimpico di Roma oggi pomeriggio ha spalancato le porte alla cerimonia di apertura della Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7, riservato a giovani under 14,  promosso da Centro Sportivo Italiano, TIM e Lega Serie A che ha visto protagonisti 8 mila ragazzi e 513 oratori. Dopo il sorteggio per la composizione dei 4 gironi all’italiana della fase finale, che prenderà il via domani allo Stadio dei Marmi di Roma, e il giuramento dei 16 capitani delle squadre qualificate – una per ciascuna delle 16 città dove hanno militato le formazioni della Serie A TIM 2012-2013 - la delegazione della Junior TIM Cup si è spostata sugli spalti dello Stadio Olimpico per la foto di rito. E qui i ragazzi hanno guardato il campo dove giocano i grandi campioni della Serie A con gli occhi e la speranza di chi spera di realizzare un sogno: essere tra le 4 squadre che, domenica 26 maggio, si contenderanno il titolo della Junior TIM Cup, prima della finale della TIM Cup tra Roma e Lazio, che si disputerà proprio allo Stadio Olimpico. Così da oggi la Junior TIM Cup, sarà la protagonista di tre giorni di sport all’insegna di quel patrimonio di valori, storie e buone pratiche che costituiscono il riferimento del progetto di TIM “Il calcio è di chi lo ama”.

Le squadre finaliste:  Bergamo - Oratorio Immacolata,  Nosari; Bologna - Oratorio Cristo Risorto A, Casalecchio di Reno; Cagliari - San Borromeo Teleco; Catania – Oratorio Sport e Vita, Santa Maria delle Grazie; Firenze - Oratorio San Jacopino; Genova - Goliardica S. Antonio; Milano - Oratorio San Bernardo Comasina OSBER; Napoli - Oratorio Moscati; Palermo, Oratorio Don Bosco, Palma di Montechiaro (Ag); Parma, Oratorio San Benedetto;  Pescara - S.Antonio, Montesilvano; Roma - Oratorio Santa Maria Collevecchio, Rieti; Siena - Oratorio Sant'Apollinare, Pisa; Torino - Oratorio Santa Maria, Testona; Udine - Oratorio San Giovanni Battista, Cassacco; Verona - USO Colombare, Brescia.

Roma, 24 maggio 2013

 

 

Allegati

Nota Stampa (53 KB)

53 KB