Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Con ‘TIM Race’ vivi e commenta le gare del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini

Il commentatore più seguito verrà annunciato in diretta TV dal pilota Ducati Andrea Dovizioso

Gli utenti più attivi potranno scalare la classifica dei commentatori e diventare popolari nel mondo social e in Tv

13/09/2013 - 13:00

In occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini - TIM il brand di telefonia mobile di Telecom Italia e sponsor della scuderia Ducati - lancia TIM Race, la piattaforma social disponibile su www.timrace.it dedicata agli appassionati delle due ruote che potranno seguire in tempo reale tutti i tweet generati durante la gara.

Con l’hashtag ufficiale #TIMRACE sarà inoltre possibile commentare la corsa in diretta, esprimendo opinioni su piloti e scuderie.

Durante il Motomondiale piloti e squadre gareggeranno in tempo reale sulla base dei tweet dei loro fan: la gara virtuale è accessibile a tutti gli appassionati di due ruote sul sito www.timrace.it

Gli utenti potranno partecipare alla corsa digitale anche in prima persona: ogni tweet e retweet corrisponde a un punteggio e al termine del Gran Premio l’utente più influente sui social – ovvero chi avrà guadagnato più punti interagendo con l’evento in diretta attraverso TIM Race - avrà l’onore della ribalta televisiva. Il vincitore, infatti, sarà celebrato da una citazione a lui dedicata da parte del pilota Ducati Andrea Dovizioso durante la trasmissione Fuori Giri su Italia 1.

Roma, 13 settembre 2013

Allegati

Nota Stampa (46 KB)

47 KB