TIM Green

Un insieme di iniziative per migliorare l’efficienza ambientale dei nostri prodotti, dall’utilizzo di materiali sostenibili alla riduzione dei consumi energetici. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Tim partner di Biennale Democrazia 2015, la manifestazione culturale di Torino dedicata alla diffusione della cultura democratica

02/03/2015 - 13:56

TIM è partner della quarta edizione di Biennale Democrazia, la manifestazione culturale promossa dalla Città di Torino e realizzata dalla Fondazione per la Cultura Torino con l’obiettivo di diffondere il valore della democrazia che sappia tradursi in pratica concreta.

Nel corso dell’evento, che si svolgerà a Torino dal 25 al 29 marzo e che, come ogni anno, darà particolare attenzione al mondo dei giovani, TIM ha contribuito ai contenuti di un panel che si terrà il 26 marzo presso il Circolo dei Lettori alle ore 15.30, dedicato al tema del cyberbullismo.
In questa occasione il Prof. Massimo Picozzi, psichiatra e criminologo, si confronterà con alcuni ragazzi delle scuole superiori di Torino che hanno seguito un percorso di elaborazione guidata sul tema, per sensibilizzare i giovani ad un uso attento e consapevole del web. Ad affiancare il Professor Picozzi, sarà presente sul palco anche Maurizia Cacciatori, già capitano dell’Italvolley femminile, attualmente commentatrice sportiva.

TIM conferma ancora una volta la sua attenzione nei confronti dei giovani, per i quali ha realizzato due importanti progetti: la Junior TIM Cup e la Volley TIM Cup. Grazie a queste iniziative, con un connubio vincente tra sport ed educazione, si avvicinano i teenagers alla conoscenza della rete e ad un uso attento del web per prevenire ogni tipo di insidia.

 

Torino, 2 marzo 2015

 

Allegati

Nota Stampa (58 KB)

59 KB