Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

TIM: esondazione torrente Carabollace danneggia gravemente cavi in fibra ottica e pali telefonici nell'agrigentino


Squadre di tecnici già in intervento per ripristinare i servizi telefonici sulla SS 115 tra Sciacca ed Agrigento

25/11/2016 - 17:20

TIM informa che l’esondazione del torrente Carabollace, avvenuta sulla SS 115 fra Sciacca ed Agrigento, ha gravemente danneggiato due cavi in fibra ottica ad elevata potenzialità trasmissiva e abbattuto diversi pali telefonici. L'episodio ha avuto ripercussioni sui servizi di rete fissa e mobile della zona, interessando principalmente i comuni di Sciacca, Caltabellotta, Ribera, Calamonaci, Luccasicula, Burgio, Favara, Sambuca, Cattolica Eraclea e Castelvetrano.

TIM comunica che squadre di tecnici specializzati sono prontamente intervenute sul posto e che l’attività di ripristino dei collegamenti danneggiati è in corso. L'azienda precisa che le attività di ripristino andranno avanti senza soluzione di continuità, compatibilmente con le condizioni meteo e nel rispetto delle condizioni di sicurezza, al fine di riattivare i servizi telefonici nel più breve tempo possibile.

 

Palermo, 25 novembre 2016

Allegati

Nota Stampa (128 KB)

130 KB