Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

Arriva su TIMvision in esclusiva assoluta per l’Italia “Humans”

Disponibile dal 4 maggio la serie di fantascienza con il premio Oscar William Hurt che ha conquistato il pubblico britannico e statunitense

04/05/2016 - 14:30

Da oggi sarà disponibile su TIMvision, in anteprima assoluta per l’Italia, la serie tv Humans, che ha debuttato nel Regno Unito e negli Usa nel corso del 2015, diventando una delle serie tv più apprezzate dell’anno dalla critica e dal pubblico, al punto che è già in cantiere una seconda stagione.

Humans è ambientato in un presente alternativo in cui sono commercializzati degli androidi dalle sembianze umane, i cosiddetti synth, che hanno la funzione principale di aiutare le famiglie nei lavori domestici. La trama ruota attorno a un gruppo di androidi dotati di capacità speciali: da Anita, acquistata da una famiglia di un sobborgo inglese, a Odi, il synth di un anziano ingegnere in pensione, passando per Max, che accompagna in fuga il misterioso umano Leo. Gli orizzonti della trama si allargheranno fino a far convergere le diverse linee narrative in uno scontro ideologico tra due fazioni.

Coniugando gli elementi del thriller con quelli della fantascienza, Humans tratta temi importanti come la lotta di classe, il razzismo, il rapporto uomo-macchina e le avveniristiche frontiere dell’intelligenza artificiale. Una miscela di stili e tematiche che ha saputo conquistare il pubblico anglosassone: al suo esordio nel Regno Unito, Humans ha fatto registrare un nuovo record di audience e share.

Impreziosita da un cast in cui spicca la presenza del premio Oscar William Hurt, Humans si va ad aggiungere alle serie di qualità che TIMvision presenta in anteprima assoluta per l’Italia. Disponibile nella formula tutti gli episodi, Humans sarà visibile on demand sui dispositivi supportati.

Roma, 4 maggio 2016

Allegati

download pdf

Nota Stampa (191 KB)

195 KB