Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

TIM potenzia rete mobile a Ladispoli in occasione dell’Air Show

Installata una struttura mobile temporanea per soddisfare le esigenze di maggiore connettività e garantire la sicurezza durante la manifestazione della pattuglia acrobatica in programma domenica 16 giugno. Attivato anche un servizio di wi-fi gratuito 

14/06/2019 - 10:30

TIM potenzia la propria rete mobile a Ladispoli per l’Air Show in programma sul litorale domenica 16 giugno. L’iniziativa ha l’obiettivo di soddisfare le richieste di maggiore connettività, in particolare traffico dati, legate al grande afflusso di persone che arriveranno sul litorale per assistere allo spettacolo delle Frecce Tricolori.
TIM ha infatti installato sul Lungomare Marina di Palo, nei pressi dell’Antica Villa Romana, un mezzo mobile con un collegamento in fibra ottica con la centrale telefonica locale.

Normalmente usato per situazioni di emergenza o eventi con grande affluenza di pubblico, il mezzo, chiamato nel gergo tecnico 'carrato mobile', consente di ampliare in maniera significativa le potenzialità della copertura mobile in un’area specifica e in maniera temporanea, per consentire a coloro che partecipano all’evento un miglior accesso con i device mobili alla connessione ad internet, alla trasmissione dei dati ed alla comunicazione in fonia.

Grazie al 'carrato mobile', inoltre, nell’area dell’evento sarà disponibile anche il servizio 'TIM per Voi  - Free', una rete Wi-Fi per la navigazione internet gratuita a cui tutti possono accedere semplicemente utilizzando il proprio numero di cellulare e  la password ricevuta tramite sms.

La presenza dell’antenna mobile permette inoltre alle forze dell’ordine ed agli addetti alla sicurezza (dai VV.FF. alla Protezione Civile) una comunicazione più efficace in ogni momento della manifestazione, garantendo in questo modo la sicurezza e gli interventi in caso di emergenza.


Roma, 14 giugno 2019

Allegati

download pdf

Nota Stampa (131 KB)

134 KB