Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

TIM potenzia rete mobile a Barolo in occasione di Collisioni

Installata una struttura mobile temporanea per soddisfare le esigenze di maggiore connettività e garantire la sicurezza per tutta la durata del festival

17/06/2019 - 11:30

TIM potenzia la propria rete mobile a Barolo per il festival Collisioni in programma nella famosa località a partire da oggi fino al 31 luglio. L’iniziativa ha l’obiettivo di soddisfare le richieste di maggiore connettività, in particolare traffico dati, legate al grande afflusso di persone che arriveranno  per assistere ai numerosi spettacoli che animano la manifestazione di musica internazionale, letteratura ed enogastronomia giunta alla sua undicesima edizione e che ha visto, nel corso del 2018, oltre 80.000 presenze.

TIM ha infatti installato all’ingresso di Barolo un mezzo mobile multifunzionale dotato di un’antenna in grado di raddoppiare il segnale ultrabroadband mobile.

Normalmente usato per situazioni di emergenza o eventi con grande affluenza di pubblico, il mezzo, chiamato nel gergo tecnico 'carrato mobile', consente di ampliare in maniera significativa le potenzialità della copertura mobile in un’area specifica e in maniera temporanea, per consentire a coloro che partecipano all’evento un miglior accesso con i device mobili alla connessione ad internet, alla trasmissione dei dati ed alla comunicazione in fonia.

La presenza dell’antenna mobile permette inoltre alle forze dell’ordine ed agli addetti alla sicurezza (dai VV.FF. alla Protezione Civile) una comunicazione più efficace in ogni momento della manifestazione, garantendo in questo modo la sicurezza e gli interventi in caso di emergenza.

 


Cuneo, 17 giugno 2019

Allegati

Nota Stampa (135 KB)

137 KB