Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

TIM potenzia la rete a banda ultralarga a Sermoneta portando la fibra anche nel centro storico, si va verso la copertura totale del territorio

L’internet veloce raggiunge ora la quasi totalità del territorio comunale grazie a 11 armadi stradali che servono circa 3.000 unità immobiliari con collegamenti super-veloci fino a 200 Mpbs. Potenziata la capacità trasmissiva nella zona della piana. Il risultato è stato ottenuto grazie alla fattiva collaborazione dell’Amministrazione comunale. Prossimo step il cablaggio della zona di Doganella di Ninfa

L’iniziativa di completamento dell’infrastruttura in banda ultralarga si inserisce nel quadro delle attività messe in campo da TIM nel periodo di lockdown per dare tempestiva risposta alle disposizioni emergenziali arrivate dalle principali Istituzioni e Autorità del Paese per l’emergenza Covid-19

10/07/2020 - 12:15

TIM ha dato ulteriore impulso allo sviluppo della rete in fibra ottica a Sermoneta “accendendo” la banda ultralarga anche nel centro storico della cittadina e potenziando gli armadi già attivi. Quasi tutto il territorio è così raggiunto dall’internet veloce: un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti fatti da TIM e alla fattiva collaborazione con l’Amministrazione comunale.

L’iniziativa di TIM a Sermoneta ha dato tempestiva risposta alle disposizioni emergenziali arrivate dalle principali Istituzioni e Autorità del Paese, con particolare riferimento all’articolo 82 del decreto “Cura Italia” per l’emergenza Covid-19, all'Ordinanza della Presidenza del Consiglio e alle misure urgenti di Agcom riguardanti i servizi a banda larga e ultralarga. Un insieme di misure che richiedevano agli operatori di adottare ogni utile iniziativa atta a potenziare le infrastrutture di rete e a garantirne il funzionamento e l’operatività, migliorandone la disponibilità, la qualità e la capacitàdi gestire i picchi di traffico in questa fase.

Prossimo step per il completamento della banda ultralarga a Sermoneta sarà la copertura in fibra ottica della zona di Doganella di Ninfa, sul confine comunale, in cui ricadono 5 armadi che sono serviti da una centrale che si trova nel territorio di Cisterna (e che pertanto distribuisce la rete su entrambi i comuni). Su questo aspetto TIM ha già avviato le relative attività di progettazione.

Gli interventi infrastrutturali sono stati effettuati da TIM nell’ambito di un più ampio programma concordato con Infratel da cui ha acquistato dorsali di fibra ottica passiva.  TIM al riguardo intende sottolineare che gli interventi relativi all’accensione della rete in fibra ottica sono stati realizzati interamente dalla stessa società con propri investimenti diretti. L’abilitazione dei servizi ultrabroadband alle circa 3.000 unità immobiliari di Sermoneta avviene mediante tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet), cioè con la fibra ottica che raggiunge gli 11 armadi stradali presenti sul territorio comunale, e permette di utilizzare la connessione superveloce fino a 200 Mpbs a beneficio di cittadini, imprese e della stessa pubblica amministrazione. 

Recentemente TIM ha potenziato anche la capacità degli armadi situati nella piana, consentendo una maggiore disponibilità di collegamenti ai cittadini residenti nelle frazioni.

 

Il completamento del piano di cablaggio consente inoltre di dare impulso allo sviluppo digitale del territorio e già oggi consente di abilitare servizi e soluzioni innovative: dalle connessioni domestiche, alla sicurezza, dal monitoraggio ambientale ai trasporti, fino all’offerta turistica e all’entertainment.  La connessione ad alta velocità consente inoltre di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, inoltre, possono accedere al mondo delle soluzioni professionali sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla banda ultralarga. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come lo smart working, la unified communication la videosorveglianza in HD e i servizi di cloud computing per le aziende, come le applicazioni software as a service.

“Siamo orgogliosi del fatto che TIM abbia recepito le nostre richieste di cablaggio del territorio comunale, a favore di famiglie, studenti, attività commerciali e imprenditoriali – spiega il Sindaco Giuseppina Giovannoli – ed ora l’obiettivo è rendere cablato tutto il territorio. Mai come durante il l’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown, con la didattica a distanza, l’e-commerce e lo smart working, si è compresa la necessità di avere una linea internet veloce ed efficiente. Per questo l’Amministrazione è già al lavoro insieme a TIM per estendere la fibra anche nelle zone che ancora non sono servite, come Doganella di Ninfa, Tufette e altre zone rurali attualmente scoperte”.

“Siamo particolarmente felici di aver portato la banda ultralarga sul territorio di Sermoneta – dichiara  Massimiliano Caputi, Responsabile Field Operations Lazio di TIM -. Questa importante iniziativa rappresenta un passaggio fondamentale per il superamento del digital divide nei piccoli centri e nelle località meno abitate della regione, ma che per il loro grande valore storico e culturale hanno l’esigenza di ‘vivere’ in rete al pari delle grandi città. E Sermoneta, con il suo affascinante borgo medievale e l’importanza che riveste in chiave turistica, merita questo salto di qualità. Un grande sforzo infrastrutturale che vedrà protagonista TIM anche in futuro a sostegno delle imprese e delle comunità locali”.


Sermoneta, 10 luglio 2020

Allegati

Nota Stampa

112 KB