Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

TIM ed Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano: completata l’opera di restauro e risanamento conservativo dell’antica via di Rimercoio all’Isola d’Elba

Ripristinati circa 180 metri del sentiero settecentesco, nel rispetto delle antiche tecniche costruttive e dei materiali originali

27/07/2022 - 11:35

Nei giorni scorsi TIM ha completato l’opera di restauro e risanamento conservativo dell’antica via di Rimercoio.

Il recupero dello storico percorso settecentesco consentirà a cittadini e turisti di continuare a godere di uno dei più suggestivi tracciati della rete sentieristica elbana all’interno del Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

I lavori di restauro e risanamento, seguiti agli interventi infrastrutturali di TIM per la posa della fibra ottica, sono stati eseguiti nel rispetto delle antiche tecniche costruttive e dei materiali originali. In totale sono stati interessati dalle opere circa 180 metri lineari dell’antico basolato granitico di cui si compone il sentiero.

Nel corso delle attività di restauro, effettuate dall’Impresa Cellini e dirette dall’Architetto Alessandro Pastorelli, particolare attenzione è stata posta allo studio del sottofondo originario, al fine di restituire al sentiero un’efficace resistenza meccanica e permettere una maggiore permeabilità delle acque meteoriche. Si è quindi proceduto al recupero e alla catalogazione dei blocchi di granodiorite e alla posa dei tagliacque, fondamentali per ripristinare il naturale e storico ruscellamento delle acque superficiali, in modo da garantirne il corretto percorso fino a valle, scongiurando cedimenti del terreno. Infine, la posa dei lastroni superficiali è stata effettuata nel maggior rispetto possibile delle antiche collocazioni e delle tecniche costruttive del sentiero, al fine di restituirlo ai visitatori nella sua forma e solidità originarie.

 

Marciana (LI), 27 luglio 2022

Allegati

Nota Stampa

94 KB