Ultimi Comunicati Stampa

Redazione ufficio stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM. Leggi i comunicati

TIM e Federfarma Abruzzo firmano un accordo per favorire l’innovazione delle farmacie

L’intesa ha l’obiettivo di supportare le imprese associate della regione nel percorso di trasformazione digitale

18/11/2022 - 11:09

TIM e Federfarma Abruzzo hanno siglato un accordo di collaborazione per favorire l’adozione di soluzioni digitali rivolte alle farmacie della regione.

L’accordo ha l’obiettivo di supportare le 477 imprese associate nelle 4 province abruzzesi nel percorso di trasformazione digitale attraverso l’adozione di servizi e piattaforme tecnologiche di nuova generazione in grado di rispondere alle rinnovate esigenze del settore.

In particolare, nell’ambito del progetto ‘Smart District’ rivolto allo sviluppo dell’imprenditoria dei distretti industriali, il Gruppo metterà a disposizione la connettività e i servizi offerti da TIM Enterprise avvalendosi delle competenze specializzate di Noovle per il Cloud e l’edge computing, Olivetti per l’Internet of Things, Telsy per la Cybersecurity, oltre alle soluzioni di Sparkle per i servizi internazionali.

Grazie a questo accordo gli associati a Federfarma Abruzzo potranno usufruire di condizioni particolari per l’utilizzo di alcune applicazioni offerte da TIM per la gestione dei dati in sicurezza, la collaboration, il digital marketing e l'e-commerce, oltre a soluzioni di connettività, come TIM FWA Sempre Connesso e il servizio satellitare Konnect TIM.

                                                       ***

Federfarma dal 1969 è la Federazione nazionale che rappresenta le oltre 16.000 farmacie private convenzionate con il Servizio sanitario nazionale. Da un punto di vista organizzativo si articola in Unioni Regionali e Associazioni Provinciali che rappresentano i territori nell’Assemblea Nazionale. Federfarma rappresenta le farmacie private nei confronti degli organismi politici, tecnici e amministrativi, del Servizio sanitario nazionale, di istituzioni, enti, aziende produttrici e distributori intermedi.

 

L’Aquila, 18 novembre 2022 

Allegati

Nota Stampa

107 KB