Ultimi Comunicati Stampa

Redazione ufficio stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM. Leggi i comunicati

Dai cellulari ai turisti, ad Assisi sistema innovativo per rilevare le presenze

Numeri affidabili e quasi in tempo reale per misurare meglio la domanda e orientare in modo più efficace servizi e promozione del territorio

Si basa su un algoritmo elaborato per il Comune da TIM Enterprise in collaborazione con Olivetti, la digital company del Gruppo TIM, specializzata nell’IoT e nell’elaborazione dati

03/02/2023 - 14:30

Si chiama “Destinazione Assisi” ed è un progetto che propone un sistema innovativo e unico in Umbria per rilevare le presenze turistiche nella città serafica, basato su un particolare algoritmo che consente di analizzare numeri e provenienze, partendo dai dati raccolti dalla rete telefonica mobile, in modalità anonima e nel pieno rispetto della privacy. In pratica, si parte dalle SIM card dei telefoni cellulari che si collegano alla rete TIM per arrivare a ottenere dati affidabili e quasi in tempo reale, su base giornaliera, sulla totalità dei visitatori. La piattaforma di rilevazione delle presenze è stata realizzata, per il Comune di Assisi, da TIM Enterprise e Olivetti, la digital company del Gruppo TIM specializzata nello IoT e nell’elaborazione dati, con la collaborazione dell’umbra Incipit Consulting. L’obiettivo è quello di tracciare un identikit quantitativo e qualitativo dei turisti, individuandone provenienza geografica, fascia di età, sesso e luoghi più visitati per gestire meglio i flussi e orientare in maniera più strutturata ed efficace attività, servizi offerti e promozione del territorio.

 

Il progetto – avviato nel 2018 e perfezionato nel corso del 2022 – è stato presentato stamani in una conferenza nella città serafica, presenti Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Fabrizio Leggio, assessore al turismo e al marketing territoriale di Assisi, Giulio Proietti Bocchini, responsabile dell’ufficio turismo e marketing territoriale del Comune di Assisi, Paolo Desinano esperto di Incipit Consulting, Sandro Preziosi, area manager Pubblica amministrazione locale Marche Umbria di TIM Enterprise, Fabio Ferrante, Pre Sales IoT Solution e coordinatore progetti Smart City di Olivetti (TIM Enterprise).

 

La speciale applicazione consente di ottenere in maniera semplice e veloce, su base giornaliera, dati affidabili relativi alla presenza di turisti ed escursionisti nel territorio comunale. Il sistema è sempre attivo e tecnicamente si basa sul servizio “TIM City Forecast”, che opera sulla rilevazione delle SIM radiomobili e consente prestazioni nettamente superiori, in termini di efficacia ed efficienza, rispetto a quelle in uso in passato o in altre realtà. Quella delle SIM card è una fonte preziosa di dati e misura con accuratezza i flussi turistici, articolandoli per segmenti geografici e demografici e rilevando, in forma anonimizzata e aggregata, elementi come provenienza dei visitatori, sesso, età, movimenti e punti di interesse all’interno della città. In questo modo, si arriva a un’interpretazione articolata e variabile del cosiddetto destination management, in grado di tracciare in maniera puntuale l’evoluzione continua della domanda e di suggerire opportuni adattamenti dell’offerta.

 

“Questo strumento – ha sottolineato Stefania Proietti, sindaco di Assisi – ha l’obiettivo di migliorare sempre di più la qualità dell’offerta, per migliorare anche la qualità della domanda e quindi incrementare il numero di visitatori che sceglieranno la nostra città. È un progetto di innovazione per monitorare le presenze e i flussi turistici, ma anche per far diventare Assisi una vera smart city”.

 

“Dalla sinergia tra il Comune e aziende leader nel settore dell’innovazione – ha evidenziato Fabrizio Leggio, assessore al Turismo di Assisi – è nato un prodotto unico, costruito su misura per la nostra città, che ci consente di conoscere meglio i turisti e di fare un salto in avanti nell’organizzazione e nella gestione dei flussi. Uno strumento innovativo, che mettiamo a disposizione della città e degli operatori del settore, per

 

 

orientare meglio scelte e risorse economiche, migliorare i servizi offerti, fare una promozione più mirata ed efficace e proporre una città sempre più accogliente, all’avanguardia e sostenibile”.

 

Grazie a questo strumento innovativo di rilevazione e profilazione delle presenze turistiche, è infatti possibile definire un sistema di pianificazione del marketing turistico strutturato, evoluto e flessibile, teso a indirizzare meglio lo sviluppo del business, in maniera condivisa con gli stakeholder territoriali che, avendo a disposizione un’analisi concreta e affidabile dei flussi turistici presenti in città, possono costruire l’offerta turistica in maniera più consapevole e mirata, andando a intercettare anche nuovi segmenti di mercato.

 

Coordinando la presentazione, Giulio Proietti Bocchini, responsabile dell’ufficio turismo del Comune di Assisi, ha sottolineato come il progetto abbia “individuato ben 32 profili di turismi, per ognuno dei quali è stato elaborato un catalogo di prodotti, grazie anche alla collaborazione e al coinvolgimento dei principali attori del comparto turistico della città”.

 

Paolo Desinano, esperto di Incipit Consulting, ha spiegato come “per arrivare a una analisi chirurgica delle presenze turistiche ad Assisi, siano state individuate complessivamente nove fonti di interesse, come i dati relativi alle SIM radiomobili, ai parcheggi della città, all’Associazione delle guide turistiche dell’Umbria, ai Musei civici, all’Ufficio di accoglienza turistica, all’Istat, agli ingressi nelle basiliche di San Francesco e di Santa Maria degli Angeli e al Museo diocesano”.

 

“L’applicativo messo a disposizione del Comune di Assisi – ha dichiarato Sandro Preziosi, area manager Pubblica amministrazione locale Marche Umbria di TIM Enterprise – è parte integrante di TIM Urban Genius, la piattaforma che impiega le più innovative tecnologie per lo sviluppo delle Smart City, quali l’Intelligenza Artificiale e i Big Data. L’obiettivo principale del servizio è l’analisi del comportamento dei flussi di persone, in special modo i turisti, rilevata attraverso gli eventi generati dalle SIM card che si registrano alla rete TIM. Tali dati, aggregati e anonimizzati, vengono inviati in real time alla piattaforma Big Data di Olivetti che, con appositi algoritmi, li espande al totale della popolazione presente, trasformandoli in informazioni utili per supportare Pubblica Amministrazione nell’analisi del territorio”.

 

Il progetto “Destinazione Assisi”, per la sua portata innovativa, ha attirato anche l’attenzione del comitato scientifico del Rapporto Italiano sul Turismo (IRISS-CNR), che ne ha ospitato la descrizione nella ventiquattresima edizione.

Allegati

Nota Stampa

241 KB