Ultimi Comunicati Stampa

Redazione ufficio stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM. Leggi i comunicati

TIM: Parte a Spinetoli il piano di cablaggio in fibra ‘Italia 1 giga’ nell’ambito del PNRR

Avviati gli interventi infrastrutturali previsti dalla Strategia nazionale per la Banda Ultra larga finanziati per il 70% attraverso i fondi del PNRR e per il 30% da investimenti del Gruppo TIM

Nelle aree previste dal bando TIM in sinergia con Fibercop cablerà con connessioni ultrabroadband oltre 740 nuovi civici

13/09/2023 - 11:05

Con l’apertura dei primi cantieri hanno preso il via a Spinetoli gli interventi di cablaggio del Gruppo TIM nell’ambito del Piano Italia 1 Giga per portare connessioni ultrabroadband in oltre 740 civici situati nelle aree del territorio comunale previste dal bando. L’iniziativa rientra nella Strategia nazionale per la Banda Ultra larga ed è finanziata per il 70% attraverso i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e per il restante 30% da investimenti del Gruppo TIM.

Il Raggruppamento TIM-FiberCop si è infatti aggiudicato 7 dei 15 lotti messi a bando da Infratel Italia nell’ambito del Piano Italia 1 Giga, per un valore di oltre 1,6 miliardi di euro di finanziamento, ai quali si aggiungono circa 700 milioni di investimento diretto. L’obiettivo è garantire entro il 2026, grazie alla posa di fibra ottica nella rete di accesso, una velocità di connessione di almeno 1 Gigabit/s in download e 200 Megabit/s in upload. Spinetoli rientra tra i comuni interessati da questo vasto programma che, complessivamente, interessa 10 Regioni (Piemonte, Val d’Aosta, Liguria, Abruzzo, Molise, Sardegna, Umbria, Marche, Calabria e Basilicata) più le Province autonome di Trento e Bolzano.

 

“Grazie al Lavoro in sinergico di Amministrazione, Ufficio Tecnico e Tim - dichiara l’Assessore con delega alle infrastrutture e alle reti Andrea Tassoni - siamo riusciti ad ottenere questo importante risultato per tutto il territorio. Con il Covid ci siamo resi conto di quanto si necessario avere una connessione internet stabile sia a casa che a lavoro. Con questi primi interventi, si andranno a coprire le esigenze delle aziende della nostra zona industriale che negli ultimi anni ha avuto una forte crescita grazie anche agli investimenti dei piccoli e medi imprenditori che la compongono oltreché le esigenze dei cittadini di Spinetoli-Pagliare e San Pio X. Ringrazio ancora la Tim e i nostri uffici per il lavoro che stanno svolgendo sperando di poter avere la copertura al 100% del nostro territorio”.

 

“L’avvio a Spinetoli degli interventi previsti dal Piano Italia 1 Giga - sottolinea Massimo Tarsi, Responsabile Field Operations Line Marche e Umbria di TIM - rappresenta un’importante tappa del processo di digitalizzazione di questo territorio che avrà una infrastruttura di Tlc moderna, al pari di quella delle grandi città italiane. Abbiamo già iniziato a cablare la zona Via Palazzi Nord, Via Molino – Piediprato Sud, Viale Marconi zona Santuario Le Grazie. A breve saranno inoltre avviati i lavori nella zona di Via Piave, Via Cinaglia, Via Stradella, Via Palazzi Sud  e anche nel centro storico della città alta con gli Uffici Comunali. Oltre alla copertura FTTH andremo ad incrementare la capacità di alcune stazioni radio base per potenziare la copertura 5G nel Comune. Sono state realizzate le predisposizioni per il 5G presso il sito radiomobile in località Cimitero di Spinetoli e i due siti della Zona Industriale di via XXV Aprile, a breve è previsto l’avvio lavori anche per il sito 5G presso il Cimitero di Pagliare. Come Gruppo TIM siamo particolarmente orgogliosi di mettere a disposizione del territorio le nostre competenze per accelerare la transizione digitale e sostenere la crescita dell’economia locale”.  

 

TIM, attraverso FiberCop, prosegue così il proprio percorso per realizzare una rete ultrabroadband su tutto il territorio nazionale. FiberCop già oggi garantisce una copertura di oltre il 94% delle linee fisse attraverso tecnologie FTTC e FTTH e proseguirà nello sviluppo della copertura FTTH, con velocità di connessione fino a 10 Gigabit/s, con l’obiettivo di raggiungere circa il 60% delle unità immobiliari su base nazionale. 

 

 

Spinetoli (AP), 13 settembre 2023

Allegati

Nota Stampa

136 KB