Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

Sparkle rinnova la collaborazione con la Fondazione Ortygia Business School per lo sviluppo professionale delle studentesse universitarie in Sicilia

L’operatore globale del Gruppo TIM partecipa anche quest’anno al programma “Young Women Empowerment Program” affiancando giovani talenti femminili in materie economiche e scientifiche degli atenei di Palermo e Catania

02/12/2021 - 12:00

Sparkle, primo operatore di servizi internazionali in Italia e fra i primi nel mondo, aderisce anche quest’anno a YEP - Young Women Empowerment Program, iniziativa promossa dalla Fondazione Ortygia Business School per favorire la crescita personale e professionale delle studentesse universitarie del Sud Italia. Nell’ambito del progetto, Sparkle accompagnerà lo sviluppo delle giovani donne in Sicilia, da sempre regione strategica per l’operatore.

Nato da un’idea di Lucrezia Reichlin, Presidente e Co-Fondatrice di Ortygia Business School, Young Women Empowerment Program intende offrire alle nuove generazioni strumenti utili per orientare le scelte accademiche e di carriera, valorizzare il merito e promuovere ambizione e fiducia nel futuro.

In questo quadro, dieci studentesse siciliane iscritte a corsi di laurea magistrale in materie economiche e scientifiche presso l’Università degli Studi di Palermo e l’Università degli Studi di Catania saranno affiancate da altrettante manager di Sparkle in un percorso di mentoring individuale durante il quale, oltre ad acquisire consapevolezza del proprio potenziale per proporsi nel mondo del lavoro con più determinazione, potranno entrare in contatto con una realtà lavorativa ad alto contenuto tecnologico e con solide radici nel territorio.

È infatti in Sicilia che Sparkle ha sviluppato, attraverso i due poli di Palermo e Catania, il principale Hub internet del Mediterraneo, cuore dell’innovazione tecnologica e porta di scambio del traffico dati tra Europa, Africa, Medioriente e Asia. Il capoluogo della regione ospita il Sicily Hub, data center neutrale di ultima generazione, mentre a Catania ha sede il Sicily Lab, data center iper-convergente e laboratorio d’innovazione tecnologica.

Nell’edizione precedente, il confronto tra le studentesse e le mentor di Sparkle è stato stimolante e costruttivo per entrambe le parti ed è proseguito anche al termine del programma, stabilendo così un ponte concreto tra università e mondo del lavoro. L’esperienza è stata presentata lo scorso ottobre anche a livello internazionale nel concorso del settore TLC Global Carrier Awards, classificandosi fra i finalisti nella categoria “Best Inclusion & Diversity”; il programma è stato anche oggetto dell’intervento di Sparkle alla 4 Weeks 4 Inclusion (4W4I), il più grande evento interaziendale che tra ottobre e novembre ha visto impegnate oltre 200 società in una maratona di quattro settimane consecutive all’insegna dell’inclusione. La collaborazione di Sparkle con Ortygia Business School si è poi ulteriormente rafforzata con la partecipazione di una giovane manager al "Mediterranean Leadership Journey”, il percorso formativo di punta della Fondazione volto a rafforzare le competenze manageriali.

Abbiamo confermato con entusiasmo la nostra adesione al programma YEP dopo l’esperienza positiva dello scorso anno”, ha dichiarato Elisabetta Romano, amministratore delegato di Sparkle. “La promozione dei talenti femminili è un fattore determinante per lo sviluppo del territorio e siamo orgogliosi, con la nostra partecipazione, di portare il contributo dell’industria delle telecomunicazioni”.

L’adesione al progetto si inquadra in un più ampio impegno di Sparkle e del Gruppo TIM per lo sviluppo della presenza femminile e la riduzione della disparità di genere in un settore tecnologico tradizionalmente maschile.

 

Informazioni su Sparkle

Sparkle è l’operatore globale del Gruppo TIM: primo fornitore di servizi internazionali in Italia e fra i primi dieci nel mondo, ha una rete proprietaria in fibra che si estende per oltre 600.000 km attraverso Europa, Africa, le Americhe e Asia. Grazie alle piattaforme IP & Data, Cloud e Data Center, Enterprise, Mobile e Voce, Sparkle offre una gamma completa di soluzioni ICT a imprese e multinazionali, operatori di telefonia fissa e mobile, ISP, OTT, fornitori di contenuti e servizi media e Application Service Provider. La forza vendita di Sparkle è attiva su scala mondiale con una presenza diretta in 32 Paesi.

Scopri di più su Sparkle seguendo i profili Twitter e Linkedin o visitando il sito tisparkle.com

 

Informazioni sulla Fondazione Ortygia Business School

La Fondazione Ortygia Business School è una piattaforma che ha lo scopo di favorire l'innovazione e lo sviluppo del Sud Italia e dell'area del Mediterraneo attraverso il supporto all'impresa e la valorizzazione del capitale umano, attraverso due azioni principali: l'attrazione dei talenti del Mediterraneo per arrestare il flusso dei "cervelli" che sempre di più lasciano il Sud per formarsi e fare business in Nord Italia e in Nord Europa e l'attrazione di imprese e di professionisti locali e internazionali che operino come catalizzatori di risorse e nuove competenze sul territorio.

Fondata nel 2016 dalla visione dell'Economista Lucrezia Reichlin di creare un hub per la formazione e lo sviluppo di un nuovo Capitale Umano nell'area, si è specializzata in programmi di formazione manageriale per grandi aziende di rilevanza nazionale e internazionale, programmi per la crescita e lo sviluppo delle PMI del Sud Italia e programmi di ispirazione, orientamento e avvicinamento al mondo del lavoro per i giovani.

 

 

Roma, 2 dicembre 2021

Allegati

download pdf

Comunicato Stampa

513 KB