Ultimi Comunicati Stampa

Redazione ufficio stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM. Leggi i comunicati

Sparkle inaugura Panama Digital Gateway

Primo data center “Green” panamense, si propone come hub digitale per tutto il Centro America, la regione andina e i Caraibi

12/07/2023 - 16:15

Sparkle, primo operatore di servizi internazionali in Italia e fra i primi nel mondo, in joint venture con Trans Ocean Network (TON), società di telecomunicazioni panamense, lancia Panama Digital Gateway (PDG), una stazione di approdo e connettività neutrale “Green” che ambisce a diventare l’hub digitale per tutto il Centro America, la regione andina e i Caraibi. 

L'evento di lancio è avvenuto sotto l’egida di S.E. Laurentino Cortizo Cohen, Presidente di Panama, e ha visto la partecipazione di Fabrizio Nicoletti, Ambasciatore della Repubblica Italiana a Panama, David Gonzalez Solis, amministratore delegato e fondatore di TON, ed Enrico Maria Bagnasco, amministratore delegato di Sparkle.

Panama Digital Gateway è un hub aperto di nuova generazione, il primo data center Green del Paese, dotato di tecnologie e infrastrutture all'avanguardia per soddisfare tutte le esigenze dei clienti. Situato a Corazal (Città di Panama), il nuovo edificio offre 5.500 metri quadrati di spazio per ospitare fino a 650 rack equivalenti e 3,5 MW di potenza scalabile. È costruito secondo i più stringenti criteri antisismici e progettato per garantire i massimi livelli di affidabilità e prestazioni, riducendo al minimo l'impatto sull'ambiente grazie all'adozione dei più recenti sistemi di alimentazione e raffreddamento ad alta efficienza energetica disponibili sul mercato.

Integrato con la dorsale globale di Sparkle – una rete in fibra che si estende per oltre 600.000 km attraverso l’Europa, l'Africa, le Americhe e l'Asia - Panama Digital Gateway è il punto di approdo di Curie, il sistema di cavi che collega la California al Cile con una diramazione a Panama sviluppato da Google e Sparkle, e si propone come punto di approdo per cavi sottomarini di prossima realizzazione alla ricerca di un approdo diversificato in America Centrale, rafforzando così il ruolo di Panama come hub digitale strategico tra Nord e Sud America. Ad esempio, la Colombia beneficerà, grazie a PDG e all'estensione di Curie a Panama, di un percorso diretto e a bassa latenza verso la costa occidentale degli Stati Uniti.

Stabilendo una presenza nel nuovo hub, OTT, carrier, aziende e istituti finanziari possono beneficiare dei servizi di connettività globale di Sparkle - incluso il servizio di transito IP Tier-1 Seabone e le soluzioni di capacità - e accedere ad altre reti regionali. L'accesso diretto ai cavi sottomarini, vere autostrade dell'informazione dove Internet e i servizi di telecomunicazione viaggiano alla velocità della luce, offre un vantaggio in termini di prestazioni e resilienza abilitando la fruizione di servizi digitali in tempo reale.

Fabrizio Nicoletti, Ambasciatore della Repubblica Italiana a Panama, ha dichiarato: “Panama e l'Italia sono state unite nel corso della loro storia da una stretta collaborazione e dal coordinamento di programmi in diverse discipline, favorendo la cooperazione internazionale tra i due Paesi.  Siamo orgogliosi che un'azienda italiana di prim'ordine come Sparkle abbia reso possibile questo data center, una dimostrazione tangibile del crescente interesse dell'Italia per Panama e la Regione”.

“Panama Digital Gateway consolida e posiziona Panama come hub digitale della regione, rafforzando la connettività del nostro Paese e diventando un’area di interconnessione strategica per OTT, carrier e imprese”, ha dichiarato David Gonzalez Solis, CEO di Trans Ocean Network. “Siamo molto lieti di partecipare alla costruzione e allo sviluppo di questo hub aperto in collaborazione con un partner globale ed esperto come Sparkle”. 

“Lo sviluppo delle infrastrutture nelle Americhe rappresenta un pilastro del piano strategico di Sparkle per consolidare il posizionamento nel mercato wholesale delle telecomunicazioni e rafforzare l’offerta di soluzioni digitali”, ha spiegato Enrico Maria Bagnasco, amministratore delegato di Sparkle. “Panama è un crocevia naturale del Centro America e ponte tra l'Atlantico e il Pacifico, nonché un punto di passaggio strategico tra il Nord e il Sud America. Ill nostro Panama Digital Gateway si propone di diventare l’approdo preferenziale di nuovi cavi sottomarini e il centro d'elezione per sviluppare un ecosistema di attori interconnessi”.

Cartella stampa

 

Informazioni su Sparkle

Sparkle è l'operatore globale del Gruppo TIM: primo fornitore di servizi internazionali in Italia e fra i primi nel mondo, offre una gamma completa di servizi infrastrutturali e di connettività globale - capacità, IP, SD-WAN, colocation, connettività IoT, roaming e voce - a carrier nazionali e internazionali, OTT, ISP, Media/Content Provider e imprese multinazionali. Principale operatore nel settore dei cavi sottomarini, Sparkle gestisce una rete proprietaria in fibra ottica che si estende per oltre 600.000 km attraverso Europa, Africa, Medio Oriente, America e Asia. La forza vendita di Sparkle è attiva su scala mondiale con una presenza diretta in 32 Paesi.

Scopri di più su Sparkle seguendo i profili Twitter e LinkedIn o visitando il sito tisparkle.com

 

Informazioni su Trans Ocean Network

Trans Ocean Network è un operatore di telecomunicazioni panamense che possiede, gestisce e mantiene una rete terrestre di cavi in fibra ottica a Panama, inclusi diritti di passaggio, condotti, tombini sulla spiaggia, tubi di trivellazione e stazioni di approdo dei cavi. Trans Ocean fornisce infrastrutture per cavi sottomarini ed è un fornitore di servizi Internet, dati e connettività per multinazionali, istituzioni finanziarie, aziende e clienti residenziali.

 

Città di Panama / Roma, 12 luglio 2023

Allegati

download pdf

Comunicato Stampa

138 KB