Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Assemblea Telecom Italia – 20 maggio 2015: domande sulle materie all’ordine del giorno

30/03/2015 - 17:00

Gli aventi diritto al voto, legittimati nelle forme previste dalla disciplina applicabile, possono porre domande sulle materie all’ordine del giorno prima dell'Assemblea, facendole pervenire alla Società entro lunedì 18 maggio 2015.

Le domande possono essere trasmesse, corredate da copia di un documento d’identità, alla Società:

   1.   su supporto cartaceo, al seguente indirizzo:

         TELECOM ITALIA S.p.A.
         Corporate Affairs
- Rif. Domande
           Via Gaetano Negri n. 1
          20123 MILANO – Italia

   2.    a mezzo fax, al numero +39 06 91864277

   3.    a mezzo e-mail all’indirizzo         assemblea.azionisti@pec.telecomitalia.it

   4.    tramite l’apposita area riservata accessibile dal presente sito internet

A chi utilizzerà il sito internet è richiesta la preventiva registrazione tramite compilazione di un form in cui inserire i propri dati personali. L’azionista registrato può quindi accedere, tramite password personale, ad un'area riservata per formulare le proprie domande sui vari punti all’ordine del giorno. Al termine della compilazione l’azionista può decidere se inoltrare le proprie domande (che da quel momento non sono più modificabili) o mantenerle in memoria. In questo secondo caso, l’azionista può modificare o integrare le domande già salvate, fino al termine del periodo previsto per la formulazione delle domande pre-assembleari (18 maggio 2015).

Il diritto di porre domande è riservato agli aventi diritto al voto: la loro legittimazione è comprovata mediante comunicazione ad hoc ovvero a uso partecipazione ai lavori assembleari, che attesti la titolarità delle azioni all’11 maggio 2015 (record date).

La Società si riserva di fornire risposte unitarie a domande aventi lo stesso contenuto.

Normativa di riferimento

articolo 127-ter TUF