Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

Telecom Italia si costituisce parte civile

Ai legali di Telecom il mandato di intraprendere tutte le azioni necessarie contro chiunque abbia recato danno al Gruppo.

19/07/2008 - 14:00

Telecom Italia comunica che le è stato notificato l’avviso di conclusione indagini ai sensi dell’art.415 bis c.p.p. riguardante il procedimento pendente avanti la Procura della Repubblica di Milano e avente ad oggetto le attività dell'ex settore Security allora alle dipendenze di Giuliano Tavaroli.

La Società, nel sottolineare di risultare nel contempo persona offesa da reato per i comportamenti ascritti ad alcuni degli indagati, da un lato proseguirà nell’attività di trasparente collaborazione con l’Autorità Giudiziaria apprestando le opportune difese in riferimento al D.lgs 231/2001, dall’altro lato darà mandato ai propri legali di intraprendere tutte le azioni necessarie contro tutti coloro che risulteranno a più vario titolo responsabili per il grave danno patrimoniale e non patrimoniale arrecato al Gruppo. Telecom Italia provvederà inoltre a costituirsi parte civile nel procedimento in corso.


Roma, 19 luglio 2008