Futuro sostenibile

Contribuiamo allo sviluppo sostenibile dei Paesi in cui operiamo, con infrastrutture di rete e servizi digitali innovativi, condividendo le nostre competenze e know how. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Depositata la prima lista di candidati per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione

06/04/2017 - 20:00

TIM comunica che, in vista dell’Assemblea degli azionisti ordinari convocata per il giorno 4 maggio 2017 (unica convocazione), per deliberare - tra l’altro - sulla nomina del Consiglio di Amministrazione della Società, è stata depositata da un gruppo di società di gestione del risparmio e investitori internazionali (che hanno dichiarato una partecipazione complessiva pari all’1,86% circa del capitale sociale avente diritto di voto) la seguente lista di candidati:

  1. Lucia CALVOSA, nata a Roma il 26 giugno 1961
  2. Francesca CORNELLI, nata a Milano il 19 settembre 1962
  3. Dario FRIGERIO, nato a Monza il 24 giugno 1962
  4. Danilo VIVARELLI, nato a La Spezia il 6 giugno 1964
  5. Ferruccio BORSANI, nato a Locate Varesino, il 30 aprile 1958.

Tutti i candidati si dichiarano indipendenti.

Nei prossimi giorni, concluse le necessarie verifiche, le informazioni di dettaglio e la documentazione prevista dall’art. 144-octies, comma 1, lettera b) del Regolamento Emittenti (in particolare: curricula vitae e dichiarazioni dei candidati) saranno messe a disposizione del pubblico presso la sede della Società, sul sito internet di TIM all’indirizzo www.telecomitalia.com/assemblea, nonché sul sito del meccanismo di stoccaggio all’indirizzo www.1info.it.

 

Roma, 6 aprile 2017

Allegati

Comunicato stampa

107 KB