Gruppo TIM
Gruppo TIM

EU Pact4Skills

Trasformazione digitale: TIM diventa membro dell’EU Pact for Skills

L’iniziativa europea per migliorare le competenze digitali

31/05/2022 - 14:05

TIM aderisce al Patto Europeo per le Competenze Digitali, l’iniziativa promossa dalla Commissione UE per migliorare le competenze e riqualificare le persone in età lavorativa.

Le competenze digitali, la loro diffusione e il loro aggiornamento, sono infatti centrali per lo sviluppo economico e sociale dei paesi europei. Per questo la Commissione EU ha invitato imprese, parti sociali, autorità pubbliche ed enti di istruzione a unire le forze nel Patto Europeo per le Competenze Digitali, con l’obiettivo di creare e salvaguardare posti di lavoro, promuovere la digitalizzazione e favorire l'inclusione sociale delle persone in situazioni vulnerabili per supportare la crescita di un'economia verde, digitale, inclusiva e resiliente.

Trasformazione digitale: quali gli obiettivi

Il Patto si pone in linea con il “Digital Compass”, il piano proposto dalla Commissione UE per la trasformazione digitale dell'Europa, che si sviluppa intorno a quattro obiettivi principali da raggiungere entro il 2030:

  • Cittadini dotati di competenze digitali e professionisti altamente qualificati nel settore digitale
    Almeno l'80% della popolazione dovrà possedere competenze digitali di base e 20 mln di specialisti essere impiegati nelle Tlc, con un aumento della presenza di donne nel settore;
  • Infrastrutture digitali sostenibili
    Tutte le famiglie dovranno avere accesso alla connettività ultrabroadband e tutte le zone abitate dovranno essere raggiunte dal 5G, dovranno essere attivati 10.000 nodi Edge a impatto climatico zero e l'UE si doterà del suo primo computer quantistico.
  • Trasformazione digitale delle imprese
    3 imprese su 4 dovranno utilizzare servizi di cloud computing, big data e intelligenza artificiale.
  • Digitalizzazione dei servizi pubblici
    Tutti i servizi pubblici principali dovranno essere disponibili online e l'80% dei cittadini dovrà utilizzare l'identità digitale europea.

In virtù delle numerose iniziative già avviate per la formazione sulle competenze digitali, oltre ad aderire al progetto, TIM è anche ambassador del Patto Europeo per le Competenze Digitali. In questa veste, ci impegneremo per diffonderne la conoscenza, promuovere nuove idee e iniziative, e agevolare le altre aziende nell’accesso ai finanziamenti offerti dall’UE.