TIM Green

Un insieme di iniziative per migliorare l’efficienza ambientale dei nostri prodotti, dall’utilizzo di materiali sostenibili alla riduzione dei consumi energetici. Approfondisci

Ultimi Comunicati Stampa

Leggi gli ultimi comunicati stampa e naviga nell'archivio dell'Ufficio Stampa del Gruppo TIM

TIM e le persone LGBT+: le vie dell'inclusione

La presenza ai Pride, la collaborazione con Parks, la storia di Valentina, prima moglie LGBT+ e poi mamma. Leggi di più

La vita sulla nuvola di TIM

Il cloud permette a chiunque di accedere alla massima capacità informatica. Una tecnologia che apre la strada a infinite soluzioni e applicazioni. Leggi di più

Roma, una città sempre più Smart

12/11/2020 - 09:00

Roma Data Platform è la nuova piattaforma che fornisce un “cruscotto” di controllo per visualizzare in modo integrato e simultaneo i dati che riguardano gli aspetti fondamentali della vita quotidiana di una grande città: parliamo del numero delle persone presenti in città e dell’analisi del flusso turistico, delle previsioni meteo, la situazione dei parcheggi in tempo reale, i passaggi dei mezzi pubblici e il flusso attraverso i varchi delle ZTL ma anche la consistenza delle attività economiche, con livelli di dettaglio avanzati  e molto altro.
La Data Platform permette di raccogliere e analizzare in maniera simultanea una moltitudine di dati anche su base geolocalizzata, sfruttando l’integrazione di dati pubblici e privati. Il tutto con l’obiettivo di supportare istituzioni e imprese nelle scelte strategiche di investimento e sviluppo, e di migliorarne i processi decisionali.

La situazione attuale

Con questo progetto Roma accelera la propria transizione verso un modello di Smart City, dando vita un vero e proprio caso pilota sul territorio italiano. 
Come ha detto Carlo Cafarotti, Assessore Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale

“Una buona strategia sui dati può portare a scelte ottimali. In questa ottica viene sviluppato il progetto Roma Data Platform, uno strumento innovativo che è alla base di uno sviluppo economico ed urbano della città.”

Il Piano Roma Smart City  individua questi 9 ambiti di intervento:

·      energia

·      ambiente

·      mobilità

·      sviluppo economico

·      turismo

·      cultura

·      educazione e scuole

·      sociale

·      sicurezza

L’obiettivo è migliorare gli standard di servizio per tutti i city user e ridurne i costi; esprimere una maggiore efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa; promuovere partecipazione, cittadinanza, trasparenza, fiducia e inclusione. Il tutto anche a supporto della ripresa dalla crisi legata alla pandemia.

La piattaforma si distingue per la facilità di accesso e la rapida fruibilità delle informazioni, grazie ad un’interfaccia intuitiva che permette di personalizzare i numerosi layout grafici disponibili: matrici, mappe territoriali, cruscotti, grafici a torta. E la possibilità di applicare numerosi filtri che consentono un aggiornamento real-time dei dati visualizzati e soprattutto l’abbinamento di informazioni di natura diversa.

La prospettiva futura

Roma Data Platform nasce come risorsa di Roma Capitale per il governo della città, ma rappresenta anche una prospettiva per il futuro, quando si evolverà in una piattaforma di servizi in grado di fornire dati aperti e a valore aggiunto anche ai cittadini, oltre che alle istituzioni e alle imprese.

 

Il progetto, promosso dal Comune di Roma e realizzato con TIM e PwC Public Sector in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma, è stato illustrato e presentato il 4 novembre 2020  in occasione della tavola rotonda virtuale “Il ruolo dei Big Data per una governance più efficace degli Enti Locali” cui ha partecipato anche Claudio Pellegrini, Direttore Public Sector TIM.

Venezia, un esempio di Smart City

L'agritech e i vigneti del Barolo