La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

premio DNA Sordi Inclusi

A TIM il Premio DNA per il progetto “Sordi Inclusi”

Un riconoscimento per le buone pratiche di inclusione in azienda

26/10/2022 - 14:20

TIM si aggiudica il Premio DNA (Difference iN Addition), il riconoscimento che premia le buone pratiche di inclusione delle diversità in azienda.

Il premio è stato vinto grazie al progetto “Sordi Inclusi”, parte del piano di Disability Management che garantisce a tutta la popolazione aziendale la possibilità di lavorare senza alcun tipo di distinzione, sia attraverso l’eliminazione di barriere fisiche e culturali, sia attraverso l’ascolto delle esigenze specifiche e la diffusione di una cultura di inclusione per valorizzare singole le diversità.

Gli strumenti e i servizi a disposizione dei colleghi sordi in TIM sono diversi come, ad esempio, l’app Pedius che utilizza la trascodifica testo-parlato e consente di disporre di un interprete LIS online in qualunque momento della giornata lavorativa, oltre che di formazione in lingua dei segni o con sottotitoli, e l’app Veasyt che offre videointerpretariato LIS online, per rendere più agevole la gestione di colloqui e riunioni.

Lo scorso anno, inoltre, in occasione della giornata internazionale delle lingue dei segni, TIM ha lanciato TIMinLIS, un nuovo servizio di assistenza tecnica dedicato ai clienti sordi disponibile sul sito TIM dove è possibile comunicare con il proprio pc, smartphone o tablet con un videointerprete LIS collegato in tempo reale con un tecnico TIM.

Anche la nostra offerta entertainment è attenta al mondo dei sordi. Il progetto TIMVision parla in LIS, prevede infatti il doppiaggio in LIS di alcune serie di cartoni animati tra le più amate dal pubblico.

L'ultimo tra i tool sviluppati è, infine, l'app IntendiMe, che attraverso le vibrazioni generate e trasmesse da un apposito smartwatch permette di notificare diversi messaggi come ad esempio la sirena di un allarme antincendio, l’arrivo di una chiamata, ecc.

Tutti questi progetti hanno coinvolto nella loro realizzazione direttamente i colleghi sordi di TIM che hanno potuto fornire indicazioni preziose e testare le soluzioni.

L’inclusione si conferma così per TIM un impegno concreto testimoniato da diverse iniziative e dal riconoscimento come best practice a livello mondiale anche dagli indici di settore come il Refinitiv Global Diversity and Inclusion Index che all’inizio di questo mese ha decretato TIM quale migliore gruppo tlc al mondo per diversità e inclusione con TIM e TIM Brasil prime aziende rispettivamente in Italia e in Sud America nella classifica Top 100 dell’indice.