sviluppo sostenibile

TIM Green, storia di un lavoro di squadra

Abbiamo intervistato Quang Ngo Dinh, Responsabile del marketing di prodotti e servizi TIM per le persone e le famiglie, che di recente ha lanciato TIM Green, una linea di prodotti e servizi sviluppati in ottica di eco-sostenibilità che consentono ai clienti di fare scelte responsabili puntando sul riuso e riciclo dei materiali e dei prodotti.

22/09/2020 - 11:20

.

 

Ci racconta in poche parole cos’è TIM Green?

TIM Green identifica un nuovo percorso avviato da TIM che racchiude diverse iniziative sul tema della sostenibilità. È un percorso che toccherà tutte le aree dell’offerta, dai prodotti e servizi creati con attenzione all’utilizzo di materiali sostenibili, alla progettazione di offerte studiate per ottimizzare il consumo energetico nelle nostre abitazioni passando per la corretta gestione del fine vita dei prodotti.

In pratica, come si differenziano i prodotti sostenibili dagli altri prodotti? 

I nostri prodotti TIM Green sono realizzati in tutte le loro componenti e quindi anche nel packaging secondo principi di efficienza energetica, riducendo al minimo l’utilizzo dei materiali, prediligendo l’utilizzo di materie ecocompatibili, riciclate e riciclabili. Inoltre, il design è progettato in modo da semplificare la separazione delle varie componenti per aumentarne ulteriormente le possibilità di riutilizzo quando arriva il momento di smaltirli. 

Come è nata l’idea di mettere in campo iniziative che vanno dall’offerta di prodotti e servizi green, all’utilizzo della SIM card sostenibile e alla proposta commerciale di smartphone ricondizionati?

Nel nostro Piano 2020-2022, la sostenibilità rappresenta un valore fondamentale, che misura la nostra capacità di affrontare il futuro. Vogliamo assecondare e sostenere l’attenzione dei clienti verso l’ambiente, per questo abbiamo iniziato dai modem, per i quali abbiamo studiato delle soluzioni in grado di limitare al massimo il consumo di energia. 
Di recente abbiamo introdotto nel nostro listino anche gli smartphone ricondizionati – disponibili nei nostri negozi e anche sul sito tim.it – che permettono di risparmiare 55 kg di CO2 per ogni smartphone venduto (valore necessario per produrne uno nuovo) senza rinunciare alla garanzia di qualità certificata TIM. L’ultima nata è la SIM card green che è molto più piccola rispetto al passato (la metà) ed è composta per il 60% da plastica riciclata. Siamo stati attenti anche al packaging realizzato in materiale biodegradabile, con una brochure ridimensionata e stampata su carta FSC (Forest Stewardship Council), cioè prodotta in base a un sistema di certificazione forestale riconosciuto a livello internazionale. 
È un esempio concreto di come ponendo attenzione a ciò che facciamo possiamo evitare di produrre oltre 10 tonnellate di plastica l’anno.
E stiamo già lavorando per arricchire la gamma dei nostri prodotti green e elaborando nuovi progetti orientati a migliorare il nostro impatto nel mondo in cui operiamo.

Come è composta la squadra di persone TIM che ha lavorato per realizzare questa idea?

Per il progetto TIM Green abbiamo lavorato in gruppo, mettendo insieme competenze di marketing,vendite, acquisti, operations, comunicazione e sostenibilità.
Ognuno ha dato un contributo prezioso, sia in termini di ideazione sia di implementazione. Ad esempio, tempo fa ha fatto il suo ingresso nella nostra squadra Marketing una nuova assunta, una ragazza giovane e dotata di creatività e spirito di iniziativa. Insieme al cellulare di servizio le è stata consegnata la SIM aziendale e si è subito domandata il perché di tutta quella plastica. Una delle prime cose che ha fatto è stata proprio lavorare per produrre una SIM eco-friendly, sostenibile e di dimensioni ridotte. È la dimostrazione concreta che spesso i risultati importanti si ottengono anche grazie alla sensibilità personale e allo spirito di iniziativa delle persone.

L'uso di servizi ICT può riportare il 2030 alle emissioni del 2015 (GESI)

Fonte: Smart 2020 Report

10 %

del mercato mondiale dei terminali mobili è ricondizionato e rivenduto in seconda mano - Fonte: Centro Studi TIM, OMDIA

- 7,8 Gt

CO2e  l’impatto positivo delle soluzioni ICT nel 2020 (5 volte il footprint del settore)   - Fonte: Smart 2020 Report

TIM Green

Prodotti sostenibili

Sviluppo sostenibile