Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

TIM: emissione obbligazionaria a 7 anni e 7 mesi per 750 milioni di Euro

La società riapre il mercato per gli emittenti corporate italiani finanziandosi significativamente al di sotto del proprio costo medio del debito

21/06/2018 - 18:00

TIM ha concluso con successo il lancio di un’emissione obbligazionaria a tasso fisso per Euro 750 millioni destinata ad investitori istituzionali con una delle cedolè più basse di sempre per un bond in Euro.

Il rendimento dell’emissione, pari a 2,876%, risulta  inferiore al costo medio del debito del Gruppo, che a fine marzo 2018 si attestava al 4,6%.

L’emissione si inserisce nel processo di ottimizzazione e rifinanziamento del debito in scadenza.

 

Emittente: Telecom Italia S.p.A.

Importo: 750 millioni di Euro

Data di regolamento: 28 giugno 2018

Scadenza: 28 gennaio 2026

Cedola: 2,875%

Prezzo di emissione: 100,000%

Prezzo di rimborso: 100,000%

Il rendimento effettivo a scadenza pari a 2,876%, corrisponde ad un rendimento di 226,1 punti base sopra il tasso di riferimento (mid swap).


I titoli saranno emessi nell’ambito del programma EMTN da Euro 20 miliardi del Gruppo e saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo.



Milano, 21 giugno 2018

Allegati

download pdf

Comunicato Stampa (66 KB)

67 KB