Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

Valutazione economica impatti ambiente

Sono stati valutati per ora gli impatti legati alle emissioni di gas a effetto serra.

Emissioni atmosferiche

E’ ormai riconosciuto che le emissioni di gas a effetto serra hanno conseguenze rilevanti sull’ambiente e sulla società, essendo responsabili del riscaldamento globale e degli effetti collaterali ad esso associati. Il costo degli impatti associati all’emissione di una unità di gas ad effetto serra emesso viene chiamato “Costo Sociale del Carbonio” (Social Cost of Carbon, SCC). Esistono parecchi studi al riguardo, e sono state sviluppate diverse metodologie che però non convergono su un unico valore, bensì su una gamma di valori piuttosto ampia dovuta all’incertezza dei  parametri che vengono presi in considerazione.

Per questo motivo è stato deciso di prendere come riferimento di partenza lo studio autorevole condotto da Sir Nicholas Stern per il Governo del Regno Unito e pubblicato nel 2006 [1] che tratta approfonditamente gli aspetti economici dei cambiamenti climatici, e l’elaborazione dello stesso sviluppata dal Department for Environment, Food and Rural Affairs (DEFRA) del Regno Unito, pubblicata nel 2007 [2].

La Stern Review calcola un Costo Sociale del Carbonio pari a 30 USD/tCO2e [3] nell’anno 2000, equivalenti a 32,6€ [4]. In Brasile è allo studio una tassa sul carbonio, ma inferiore a quella dell'UE. Lo scenario in evoluzione ci fa pensare che una tassa sul carbonio potrebbe essere introdotta nell'UE / Italia entro 5 anni.

Considerando l'attuale prezzo del carbonio nell'EU ETS di oltre 56 EUR / t e le sue tendenze (post COVID19) che raggiungono i 100 euro entro il 2030 (BloombergNEF) e forse anche di più, una stima prudente potrebbe essere di 80 €/t, ovvero un aumento significativo del costo di combustibili fossili ed elettricità. L'introduzione di una carbon tax determinerà un aumento del prezzo dei combustibili fossili e dell'elettricità generata utilizzando tali combustibili, con un impatto economico non trascurabile sui costi operativi di TIM. TIM gestisce il rischio investendo in progetti di efficienza energetica che consentono un notevole risparmio economico oltre che la riduzione delle emissioni mantenendo i consumi energetici a livelli accettabili e aumentando progressivamente l'utilizzo di energie rinnovabili.

[1] Stern Review: The Economics of Climate Change

[2] The Social Cost of Carbon and the Shadow Price of Carbon: what they are and how to use them in economic appraisal in the UK

[3] Calcolo eseguito applicando il tasso di cambio medio del 2000, 1 EUR = 0,92USD

[4] Stern Review, Capitolo 13. La stima è basata su un obiettivo di limitazione della concentrazione di CO2 in atmosfera di 550 ppm.

[5] Fonte ISTAT