Gruppo TIM
Gruppo TIM

Diritti umani

I diritti umani sono i diritti universali e inalienabili, riconosciuti a ogni essere umano in quanto tale. Costituiscono il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo. Rispettarli è quindi un requisito essenziale, a cui vogliamo dare il nostro contributo, consapevoli che le nostre attività possono svolgere un ruolo strategico nel garantire l’inclusione digitale geografica e sociale, in particolare per i più vulnerabili, il diritto alla privacy e la protezione dei dati personali, il diritto alla libertà di espressione, in particolare quella online, la protezione dei minori dall’adult content e dal gambling, dal cyber-bullismo e dalle molestie.

Per dimostrare il nostro impegno concreto, nel 2015 abbiamo istituito una policy per i diritti umani, che rappresenta un raccordo tra il nostro Codice Etico e le procedure operative del Gruppo. Riguarda l’intera catena del valore di TIM, cioè non solo le persone di TIM, ma anche i fornitori, i business partner e i nostri clienti, in particolar modo le categorie vulnerabili.

Riteniamo anche che sia fondamentale diffondere la conoscenza di questo tema: per questo motivo abbiamo creato un percorso di (in)formazione, disponibile online per le nostre persone e per il grande pubblico. Una sorta di viaggio esplorativo in sette tappe che permette di imparare cosa si può fare quando si subisce o si assiste a una violazione di uno dei diritti umani.