Gruppo TIM
Gruppo TIM

La nostra visione ESG

ESG vision

Crediamo che la trasformazione digitale sia la chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese e per la tutela del nostro territorio. Approfondisci

Green Pea

Earth Day, il modo in cui ci prendiamo cura dell’ambiente e del pianeta

22/04/2021 - 12:10

Costruiamo un futuro sostenibile, riducendo l’impatto ambientale di TIM e promuovendo comportamenti e stili di vita sostenibili nei nostri clienti.

TIM verso la carbon neutrality

Per raggiungere la carbon neutrality entro il 2030, abbiamo cominciato  dall’energia rinnovabile: nel 2020 ha rappresentato il 30% dei consumi del Gruppo TIM.
Nello stesso anno, nonostante l’aumento del traffico dati sulla rete fissa e mobile, abbiamo aumentato  la nostra ecoefficienza di oltre il 52% rispetto al 2019, grazie al contenimento dei consumi energetici.
Sempre nel 2020 abbiamo reso i nostri data center più efficienti e più green ma anche più avanzati a livello tecnologico, inaugurando in Grecia con Sparkle il primo data center costruito con criteri ecosostenibili e alimentato al 100% da energia rinnovabile.

In questa ottica, abbiamo anche reso le nostre sedi aziendali più moderne e adatte ai nuovi modelli di lavoro, caratterizzati dall’approccio agile, contribuendo così a diminuire la nostra impronta ambientale, grazie al fatto che servono meno spostamenti e quindi si consumano meno risorse e materiali e si producono meno rifiuti.
Nel 2020 mediante lo smart working dei dipendenti TIM abbiamo risparmiato 163mila tonnellate di CO2.

All’inizio di quest’anno abbiamo lanciato il nostro primo Sustainability Bond, con l’obiettivo di finanziare anche la trasformazione della rete dal rame alla fibra ottica, fino al 60% più eco-efficiente dell’ADSL.

Con i nostri clienti per l'ambiente

Le nostre soluzioni cloud e ICT, come quelle offerte da Noovle, aiutano le aziende a essere più efficienti e a fare business in maniera sostenibile, nel rispetto dell’ambiente.
Infatti, trasferendo sulla nuvola le applicazioni software, è possibile ottenere un risparmio energetico dell’87% *.
Lo smart working e la didattica digitale integrata sono due tra le applicazioni più diffuse di queste soluzioni che permettono di migliorare la qualità della vita, riducendo l’impatto ambientale.
I servizi avanzati possono davvero fare la differenza nella vita delle persone in ambito urbano: è il caso di Venezia, ad esempio, per cui abbiamo creato la Smart Control Room che è in grado di migliorare aspetti vitali per i cittadini come la mobilità e la sicurezza, attraverso un modello di intelligenza urbana che potrà essere esteso ad altre città.

Abbiamo lanciato anche la linea TIM Green: una serie di prodotti disegnati secondo le regole del design for environment e realizzati secondo principi di efficienza energetica con materiali eco-compatibili, riciclati o riciclabili. 
E il nostro percorso di sostenibilità è proseguito con la collaborazione con Green Pea, il primo concept store dedicato agli acquisti eco-sostenibili.

All'insegna dell'economia circolare

Riteniamo che per ridurre la nostra impronta ambientale non sia sufficiente diminuire il consumo delle risorse, quindi abbiamo avviato delle iniziative di economia circolare per allungare il ciclo di vita dei prodotti.

Nell’ambito della linea TIM Green proponiamo smartphone ricondizionati con cui, chi vuole fare un acquisto responsabile, può risparmiare 50 kg di CO2, quelli necessari a produrne uno nuovo.
Inoltre nel 2020 abbiamo riutilizzato 10.000 apparati di rete rigenerati che sono stati reinstallati sul territorio.

Abbiamo lavorato in questo senso anche durante il progetto di ristrutturazione e di efficientamento delle nostre sedi, stringendo un accordo con la Caritas Campania per donare PC e mobilio dismessi in favore di famiglie meno abbienti.

Ambiente e tecnologia: una nuova consapevolezza

La cultura della sostenibilità e la consapevolezza del contributo che ciascuno di noi può portare con comportamenti e azioni sono ormai diffuse: il consumo responsabile, la riduzione dei rifiuti, l’utilizzo di fonti di energia pulite sono obiettivi finalmente condivisi.
Fino ad oggi gli ambiti che sono stati associati a questo cambio di prospettiva sono stati principalmente alcuni, come l’agroalimentare o i trasporti, e ancora pochi sono i consumatori italiani consapevoli dell’impatto ambientale delle loro scelta d’acquisto ad esempio dei prodotti e servizi hi-tech**.
Il futuro della rivoluzione green passa anche da qui, da una consapevolezza più ampia anche del ruolo della tecnologia e delle sue applicazioni, e noi, il Gruppo TIM, siamo pronti ad accompagnare i nostri clienti in questo percorso.
Insieme per un pianeta più protetto.

* Fonte: Google, Lawrence Berkeley Nation Laboratory, Northwestern University
**Servizi e prodotti green, Centro Studi TIM

smart-control-room-venezia

Venezia, un esempio di Smart City

Approfondisci

TIM Green

Approfondisci

data-center-370x360

Sparkle e il Data Center sostenibile

Approfondisci